Comprare una casa in montagna non è mai stato così conveniente

comprare una casa in montagna sulle piste
1024 683 Case di Prestigio

Oggi comprare una casa in montagna costa molto meno rispetto a dieci anni fa e se si tiene conto dell’inflazione i costi sono paragonabili a quelli in cui in Italia c’era ancora la lira. È un ottimo momento per comprare un immobile: lo testimonia l’aumento del +18,9 % delle compravendite immobiliari registrate lo scorso anno.

Vediamo insieme quali sono i 5 motivi per cui è un ottimo momento per comprare una casa in montagna

1.Mutui convenienti

comprare una casa in montagna prestigiosa

È sempre più diffusa la convinzione che i prezzi abbiano toccato il fondo e che comprare rimane l’opzione più conveniente almeno fino a quando i mutui rimarranno a questi livelli.

Anche chi ha tutti i soldi in contanti, infatti, spesso richiede un mutuo per avere liquidità disponibile sul proprio conto: quelli a tasso variabile hanno interessi inferiori all’1% e visto che il mutuo si può estinguere in ogni momento non esistono timori per un eventuale rialzo del costo del denaro. Chi invece ha bisogno di finanziarsi può puntare su mutui a tassi fissi con rate più basse del passato.

Guarda il video “Le 5 cose da sapere prima di firmare un mutuo” con i consigli di Antonio Loda, consulente finanziario assicurativo di Case di Prestigio.

2.Agevolazioni fiscali

Dopo l’escalation del 2011 le imposte immobiliari sulla casa si sono fermate e anzi le tasse sull’abitazione principale sono state abolite. Non vanno poi trascurate le agevolazioni fiscali: l’acquisto di immobili da ristrutturare è agevolato con un bonus del 50% sulla manutenzione ordinaria, mentre chi acquista un immobile nuovo può detrarre l’Irpef del 50% dell’Iva sull’acquisto della prima casa.

3.Acquisto facile

Case di Prestigio viene incontro a chi non ha a disposizione l’intera somma per l’acquisto con soluzioni per diminuire le rate del mutuo: è infatti possibile permutare un immobile, ricevere una rateizzazione fino a 5 anni o pagare con titoli obbligazionari.Con la permuta di un immobile non avviene un trasferimento di denaro ma uno scambio di proprietà: è la soluzione adatta a chi ha un’abitazione, anche in multiproprietà,  che magari non usa o una seconda casa che vuole vendere per acquistarne una nuova.

La rateizzazione fino a 5 anni è una soluzione molto usata dai nostri clienti perché permette all’acquirente di comprare una casa in montagna pagando subito il 50% dell’importo e di rateizzare l’altra metà in 5 anni attraverso rate mensili e una maxi rata finale. La rateizzazione è a tasso zero, quindi l’importo dell’acquisto della casa rimane invariato permettendo al cliente di avere subito la sua nuova casa e di pagarla con comodità nel corso degli anni.

È inoltre possibile pagare con titoli obbligazionari. Chi vuole infatti può decidere di diminuire le rate del mutuo pagando una parte della sua nuova casa in montagna con dei titoli obbligazionari che ha in portafoglio. Molti dei nostri clienti hanno utilizzato questa soluzione utilizzando titoli di cui si erano praticamente dimenticati e che gli sono tornati utili quando hanno deciso di comprare la loro nuova casa dei sogni.

Per saperne di più guarda“3 modi per diminuire le rate del mutuo”, il video in cui la nostra agente immobiliare Gabriella Benigna spiega nel dettaglio le possibilità di pagamento offerte da Case di Prestigio a chi vuole comprare una fantastica casa in montagna.

4.Doppia stagionalità dell’affitto

Come abbiamo spiegato nell’articolo “Comprare casa è un investimento conveniente. Ecco perché e come guadagnarci” una casa in montagna può facilmente essere affittata sia durante il periodo estivo che durante quello invernale. Gli appassionati della montagna apprezzano tantissimo avere a disposizione una vera casa per le loro vacanze: oltre ad avere a portata di mano tutti i confort risparmiano sui costi del parcheggio, del wi-fi, delle lavanderie a pagamento ed evitano di consumare continuamente pranzi e cene al ristorante.

5.Lascito ai figli

comprare una casa in montagna

Comprare una casa in montagna è un investimento che guarda al futuro: secondo il Censis sono 11,3 milioni le famiglie che ritengono il patrimonio immobiliare una scelta che serve a dare un sostegno ai propri discendenti. Gli immobili acquistati infatti possono essere lasciati in eredità ai figli che potranno un giorno rivenderli per acquistare una nuova casa.

6.Affitti a brevissimo termine della prima casa

Chi acquista una seconda casa può inoltre decidere di affittare la casa in cui abita quando va in vacanza in montagna generando un ulteriore rendita per tutta la famiglia.

Gli affitti a brevissimo termine, dai 3 ai 6 mesi, secondo la ricerca di Solo Affitti, stanno crescendo tantissimo a causa del gran numero di persone disposte a trasferirsi per lavorare con contratti a termine che hanno un orizzonte temporale molto breve. Questi lavoratori non possono vincolarsi con contratti d’affitto tradizionali (4 anni + 4) o annuali e cercano soluzioni che gli permettano di trasferirsi anche per pochi mesi nonostante debbano pagare canoni d’affitto superiori alla media.

 

 

 

 

 

Case di Prestigio
AUTORE

Case di Prestigio

Case di Prestigio è una realtà del panorama immobiliare italiano che opera nel mercato di case per vacanze (seconde case) da oltre 40 anni offrendo ai sui clienti l’assistenza necessaria per una corretta e sicura compravendita di immobili nelle località italiane più rinomate.

Tutte le storie di: Case di Prestigio