Una serata indimenticabile. Benvenuti alla MonterosaSkiAlp

1024 683 Case di Prestigio

La MonterosaSkiAlp è un appuntamento da non perdere sulle pendici del Monte Rosa per tutti gli appassionati di sci, i curiosi e gli abitanti della valle. Se vuoi passare una serata circondato dalla natura, in cui le stelle e la luna fanno da cornice alle piste innevate, questa competizione è un evento unico che unisce sportivi e appassionati della montagna.

Le iscrizioni sono aperte

L’edizione di quest’anno si terrà il 4 marzo, con partenza alle 18.00 da Gressoney La Trinité. Se non hai ancora effettuato l’iscrizione puoi farla online, a questo link, entro le ore 18.00 del 2 marzo o il giorno della gara presso l’ufficio gara (salone polivalente del Comune di Gressoney La Trinité in località Edelboden,  dove parte la seggiovia Punta Jolanda) con un sovrapprezzo di 20,00 euro a squadra.

La gara

Partenza Gressoney MonterosaSkiAlp

La competizione è una gara di scialpinismo in notturna che si svolge a coppie. Il luogo di partenza/arrivo viene alternato ogni anno tra Champoluc e Gressoney. L’obiettivo, infatti, è quello di coinvolgere e avvicinare sempre di più le comunità di Ayas e Gressoney con un evento che le renda entrambe partecipi. Una gara che coinvolge l’intera comunità con una forte partecipazione di pubblico favorita dall’apertura gratuita a tutti degli impianti di risalita Champoluc-Crest, Frachey-Alpe Ciarcerio e Stafal-S.Anna.

La storia della competizione

Sciatori MonterosaSkiAlp

La MonterosaSkiAlp nasce nel 2010 come gara di scialpinismo in notturna che si svolge sulle piste del comprensorio del Monterosa Ski. Nel 2014 diventa gara a coppie. Quell’anno la partenza avvenne il 5 marzo da Champoluc e si svolse su un percorso di 25 chilometri con un dislivello di 2.350 metri. Visto il tipo di gara, lo sviluppo, i dislivelli e i premi, fin da questa “prima nuova edizione” ci fu la partecipazione di squadre top tra cui quella composta dal campione del mondo di scialpinismo 2014 Damiano Lenzi. La vittoria andò alla coppia Barazzuol – Maguet in 2:16:58 seguiti da Collé – Cappelletti e Lenzi – Holznect.

Nell’edizione 2015, svoltasi il 28 febbraio, gli atleti partirono da Gressone e il dislivello fu di 2.800 metri con uno sviluppo di 30 km. Si aggiudicarono la  vittoria la coppia Pivk-Collé. La MonterosaSkiAlp ha un’atmosfera unica.  Guarda il video qui sotto che ben racconta le emozioni, la concitazione e lo straordinario paesaggio che circonda spettatori e partecipanti alla gara.

Nell’edizione 2016, svoltasi il 4 marzo, si è tornati a partire da Ayas, ma il percorso è stato reso ancor più impegnativo con il giro di boa a Gressoney La Trinité e un inedito tratto a piedi. Le prime 5 squadre arrivate portano i seguenti nomi: Eydallin-Lenzi, Maguet-Barazzuol, Marti-Marti, Cappelletti-Bazzana, Antonioli-Trento. Il tratto a piedi lungo la ripidissima pista Nera fino alla località Sitten, inserito a partire da questa edizione, ha aggiunto un ulteriore elemento tecnico alla competizione.  che vede nel susseguirsi dei cambi assetto della squadra (11 partendo da Gressoney e 14 partendo da Champoluc) una componente essenziale per il risultato finale.

Oltre la gara: i progetti formativi e culturali

Progetti formativi MonterosaSkiAlp

Dal 2015 la MonterosaSkiAlp fa un ulteriore e decisivo passo in avanti aggiungendo all’aspetto agonistico, che resta centrale come in ogni competizione, l’attenzione a progetti formativi e culturali. Vengono così organizzate una serie di giornate formative per i bambini delle scuole primarie di Gressoney La Trinité e Ayas.

Nel 2015, in particolare, è stato svolto un progetto finalizzato a fornire le basi per la comprensione degli elementi di sicurezza e pericolo nella pratica di attività all’aperto su terreno innevato sia in pista che in fuoripista. Nel 2016, la parte formativa orientata alle scuole primarie è stata indirizzata alla comprensione dell’astronomia e della natura in Valle d’Aosta. Il progetto si si è svolto in primavera presso l’Osservatorio Regionale di Saint Barthelemy.  Le attività formative per il 2017, invece, si soffermeranno sull’attività mineraria nelle valli con la visita ad una miniera ristrutturata recentemente.

Una serata sugli sci

Sciatori notte MonterosaSkiAlp

Se vuoi raggiungere la gara sciando sul comprensorio del MonterosaSki nella valle di Gressoney sono presenti 2 tracciati di risalita per scialpinisti su percorsi al di fuori delle piste. Un itinerario si snoda, al di fuori dell’area sciabile attrezzata, lungo una strada di servizio che parte da Sant’Anna (nei pressi della stazione a monte della funivia Stafal-Sant’Anna e del Ristorante Jutz) e arriva in località Colle Bettaforca (nei pressi della stazione a monte della seggiovia Sant’anna-Colle Betta e del Ristorante 2727 Betta) e ha un dislivello di 550 metri e uno sviluppo di 3,10 chilometri.

L’altro itinerario, sempre al di fuori dell’area sciabile attrezzata, parte dalla località Gabiet (sul terrazzo adibito a pista al di sopra della stazione di monte dell’impianto di risalita Stafal-Gabiet) e arriva al Passo dei Salati presso la stazione di monte dell’impianto di risalita Gabiet-Passo dei Salati e ha un dislivello di 650 metri e uno sviluppo di 3,60 chilometri.

 

 

  • 2
Case di Prestigio
AUTORE

Case di Prestigio

Case di Prestigio è una realtà del panorama immobiliare italiano che opera nel mercato di case per vacanze (seconde case) da oltre 40 anni offrendo ai sui clienti l’assistenza necessaria per una corretta e sicura compravendita di immobili nelle località italiane più rinomate.

Tutte le storie di: Case di Prestigio